Pages - Menu

mercoledì 4 settembre 2013

L'estate e l'esperienza stand



L'estate è finita e..a parte la pioggia e la gente che se ne va non sembra neanche sia arrivata, da tanto è stata veloce!
La fine di luglio ha visto il termine di due pannelli che alla fine sono stati dipinti a freddo e incollati su pannelli di legno dipinti a loro volta.
Le misure del primo creato "Lo Spirito del Bosco" sono 46x33, che con il pannello di dietro raggiunge circa i 54x44.






Il secondo è stato battezzato "Profondità marine" ed è 43x32, con il pannello di legno 58x45; con il primo costituiscono due parti di una serie di quattro pezzi intitolata "Spiritus Mundi".




Purtroppo nella fretta di finire credo di essermi sbagliata, attaccando così il pannello di legno più grande nel pezzo più piccolo..ma son cose che succedono!
La fretta era dettata dal fatto che, seppur con poco preavviso, si era prospettata l'occasione per la scuola privata che sto frequentando di partecipare ad una festa locale nei dintorni, esponendo i pezzi in uno stand, proprio a cavallo fra luglio ed i primi di agosto. 


Siamo finiti in una viuzza simil borgo, interamente dedicata ad artigiani, artisti, accademie pubbliche e non. C'era difatti anche l' Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria con moltissimi dipinti, fotografie, stampe e qualche scultura. Purtroppo noi non eravamo tutti presenti a causa del periodo estivo e della pesantezza dei pezzi - pensate che dovevamo smontare e rimontare ogni volta- perciò abbiamo esposto solo per due serate consecutive.
Gli altri allievi hanno contribuito con diversi dipinti, alcune sculture sempre in terracotta ed altri bei lavori. 
Non avevo mai partecipato finora a mercatini o stand in strada se non nella parte dello spettatore che si fa una passeggiata e ritrovarsi dall'altra parte è stato proprio una bella esperienza.
Osservare la gente, i suoi movimenti, l'espressione degli occhi quando guardano i lavori e ancora i sorrisi, lo scambio di parole, i consigli, il confronto laddove sorge..per non parlare dell'atmosfera quasi 'familiare' da buon vicino che si può creare fra chi è collocato nelle vicinanze ed espone a sua volta..insomma è sorprendentemente emozionante! 


Di certo è un'esperienza che consiglierei di fare, anche al di là della vendita dove ovviamente si possa avere occasione. Mettersi in strada alla fine è un mettersi in gioco, metter fuori i propri lavori, sentire il parere degli altri compresi i loro gusti ed è anche un modo per imparare a rapportarsi con le persone come 'produttore' davanti un proprio pubblico, molto utile per chi non è uscito ancora fuori dal 'guscio':) Voi che ne pensate?




Mi è piaciuto così tanto che ad una prima ho fatto seguire una seconda volta :) 

Ed è così che sul finire del mese di agosto, proprio nel mio paesello, per una serie di fortunati eventi ( ovviamente tutto saputo all'ultimo minuto!) son riuscita a piazzare un angolino tutto mio fra vecchi e nuovi lavori, per l'evento della notte bianca.
Ovviamente i pannelli sono stati esposti per primi e giù a svuotare i negozi chiedendo a tutti cassette di frutta, dipinte poi di bianco e unite per assicurarmi un buon appoggio alle 'creaturine' d'argilla..morale della favola: non ho avuto tempo neanche di cenare quella sera!
Ma ho debbo dire di avere avuto grandi soddisfazioni perchè ho notato che la fantasia e la novità attira sempre l'attenzione ed è apprezzata, ovunque essa sia :)
Di seguito alcune foto dei disegni che ho incorniciato ed esposto quella sera:

                                            Matita, studio di testa di lupo formato A4 


Sanguigna, studio di figura femminile 33x48 ( Tityos è un modo di firmarmi, sono anche su deviantart così, ma ora per esigenze di riconoscimento locale ho optato per il nome originale)

Carboncino, San Francesco 33x48 ( anche se in molti mi han detto somigli a Padre Pio!)

Ovviamente i disegni qui sopra sono riproduzioni di disegni o incisioni tratte da libri. Al momento non ho ancora bene in mente le proporzioni e dimestichezza con luci ed ombre per permettermi di disegnare senza avere il soggetto davanti.
Qui ad esempio si può vedere l'originale ( un manga che avevo comprato ad una trascorsa edizione del Lucca Comics) vs la mia riproduzione :)




Caricherò il resto delle foto in seguito, to be continued..

Nessun commento:

Posta un commento